IMPARARE LAVORANDO. AL VIA NELLE NOSTRE SEDI LA SPERIMENTAZIONE DEL SISTEMA DUALE

Pubblicato il 3 febbraio 2016

Imparare lavorandoIl mondo della scuola e del lavoro non sono mai stati così vicini. Grazie alla sperimentazione nazionale del sistema duale alla quale le nostre sedi aderiscono si punta sull’alternanza scuola – lavoro per favorire il passaggio dal mondo dell’istruzione e della formazione al mercato del lavoro.

Il Jobs Act e “la Buona Scuola” hanno puntato al rafforzamento dell’asse scuola – lavoro attraverso gli istituti dell’alternanza scuola-lavoro e l’istituto dell’apprendistato con l’obiettivo di facilitare l’occupabilità giovanile e di contrastare la dispersione scolastica.

In questa direzione si avvia la sperimentazione del sistema duale per consentire ai giovani di “imparare facendo”, ossia di ottenere un’opportunità di lavoro concreta durante il periodo di studio, spendibile anche in altri contesti lavorativi.

Tale sperimentazione consentirà in un biennio a circa 60 mila giovani iscritti a corsi di istruzione di formazione professionale di poter conseguire i titoli di studio che prevedono, attraverso modalità diverse, una effettiva alternanza scuola-lavoro Si impara facendo; si entra nella vita reale mentre si studia. Quello che si impara sul lavoro ha la stessa dignità di quello che si impara a scuola, perché finalmente in Italia gli apprendimenti formali e non formali si integrano organicamente in un sistema duale che comporterà anche un cambiamento importante nella didattica e nel modo in cui verranno messe in luce e certificate le esperienze e le competenze acquisite.

Per informazioni  consulta il sito dedicato al progetto del Ministero del Lavoro o contatta direttamente le nostre sedi formative