APPRENDISTATO

Pubblicato il 20 agosto 2012

logo-formapprendistiDopo soli 8 anni dalla “rivoluzione” della legge Biagi l’apprendistato vive una nuova riforma normativa con l’entrata in vigore del DLgs 167/11: cambiano molti aspetti di questo contratto “a causa mista” anche dal punto di vista formativo.
In Lombardia il fenomeno interessa oltre 100.000 giovani di cui oltre il 15% occupato in provincia di Brescia: un contratto che negli ultimi mesi registra una ripresa.
Dal Ministero del Lavoro sono stati messi a disposizione della nostra Regione 26 milioni di euro per il biennio 2012-2013 e, recentemente, altri 15 per gli anni successivi.
La normativa chiarisce ulteriormente la responsabilità dell’azienda nel gestire la formazione connessa al rapporto di lavoro, definendo criteri e regole che fanno riferimento a fonti differenti (Regione, Contrattazione collettiva), adempimenti vari (dal Piano Formativo alla realizzazione della formazione alla sua registrazione e certificazione) con soggetti diversi coinvolti (dall’apprendista al referente/tutor aziendale all’ente di formazione, ecc.).

Proprio in risposta a questa evoluzione la rete www.formapprendisti.it presenta la propria offerta affiancando al catalogo formativo altri servizi non solo corsuali per mettere a disposizione alle imprese e ai loro consulenti soluzioni personalizzabili, flessibili.

Le sedi della Fondazione adiriscono alla Rete di Formapprendisti nei seguenti territori:

Milano con al sede id milano via Benaco

Cuggiono con la rete dell’Altomilanese

Brescia e Bagnolo Mella con la rete di Brescia.